I primi 100 giorni della nuova amministrazione sono scaduti

Posted by – 6 settembre 2014

13 giorni fa

Share on Facebook

Giù le mani da Berlinguer

Posted by – 30 agosto 2014

“Enrico Berlinguer rappresenta una parte importante della nostra storia. Nel trentesimo anniversario della scomparsa, vogliamo ricordarlo come un leader della sinistra, amato dal suo ‘popolo’, ma soprattutto come un uomo stimato e rispettato al di là delle appartenenze politiche. E’ questa, noi crediamo, la sua eredità più preziosa. In un mondo profondamente cambiato da quell’epoca, resta la testimonianza di una politica vissuta al servizio del bene comune; una politica nella quale i valori etici non si separavano mai dagli ideali. Questa lezione rimane attuale, tanto più in un tempo – il nostro – che richiede una riscossa civile e morale che sappia restituire speranza e fiducia nel futuro dell’Italia.”
Debora Serracchiani e Lorenzo Guerini, vicesegretari del PD
Share on Facebook

E ora chi paga?

Posted by – 26 agosto 2014


Quanto è costata la manifestazione del Settantennale della Guerra a Coreno in stile colossal di Cinecittà? Gli attori, i figuranti, le comparse, le macchine d’epoca, le armi e tutto il resto?
Il finanziamento di 15 mila euro (?) richiesto è stato respinto perché la “domanda è stata presentata fuori termine”!!! (gli “irresponsabili” dell’amministrazione erano occupati nella campagna eletttorale…)
E ora a quale fantasioso capitolo di bilancio iscriveranno le ingenti spese sostenute? A quello solito del Contributo Ambientale?

Per la serie i risultati degli amministratori competenti…

Share on Facebook

Non sappia la sinistra quello che fa la destra

Posted by – 13 agosto 2014

Il sé-dicente poeta e Pilato in bermuda hanno dimenticato di ricordare che il sindaco Gnesi, impegnato nella lotta alle ecomafie nel nostro territorio, è stato vittorioso avversario del noto esponente del PDL D’Ovidio che proprio molti esponenti di questa amministrazione, sindaco in testa (assente per decenza politica dalla presentazione del libro), hanno votato e fatto votare alle penultime elezioni regionali.
Share on Facebook

Todo cambia?

Posted by – 12 agosto 2014

Todo Cambia di Mercedes Sosa è stata l’ultima canzone eseguita
da Mimmo Epifani e da Josè Barros al bel concerto in piazza di ieri sera.
Lo prendiamo come un augurio…

Share on Facebook

Ciao, compagno Assante

Posted by – 11 agosto 2014

E’ morto stamattina a 91 anni l’avvocato Franco Assante, deputato del PCI ed esponente politico di spicco del Cassinate.
E grande amico di Coreno.

Share on Facebook

La super luna della notte di San Lorenzo a Coreno

Posted by – 11 agosto 2014

Share on Facebook

E la chiamano Estate…

Posted by – 7 luglio 2014

Un “cartellone” organizzato alla chetichella, al tavolino del chiosco tra il sindaco “masto di festa”
e l’assessore-ombra alla cultura, senza passare in commissione, senza consultare tutte le associazioni e senza informare l’opposizione.
Non c’è che dire: ci aspetta proprio una bella estate…

In un prossimo post l’analisi delle originali proposte culturali dell’Estate a Coreno…

Share on Facebook

Di cosa parliamo quando parliamo di Perlato Coreno

Posted by – 22 settembre 2013

Fonte: Achille Germanelli, imprenditore

Geologi, tecnici e imprenditori possono segnalare integrazioni o correzioni
scrivendo a: segnalazioni@corenese.it

Share on Facebook

Senza parole

Posted by – 19 settembre 2011

Istruttivo dialogo a distanza tra Borghezio in gonnella e Pilato in bermuda…

 

 

Share on Facebook

“Persona non gradita”

Posted by – 20 agosto 2011

Ieri sera, 19 agosto 2011, nella villa comunale, durante la presentazione di un libro (su cui -ahimè- torneremo) il Vice-sindaco, sig. Francesco Lavalle, si è avvicinato al sottoscritto e dopo avermi intimato di non registrare l’evento che stava per iniziare ha testualmente dichiarato che io ero “persona non gradita”. Testimoni, tra gli altri, Gaetano Ruggiero e Michele Lavalle.
Ora, è vero che da un po’ di tempo mi sento quasi in esilio: che con questa amministrazione mi sento quasi in un paese straniero: ma ora è una certezza.
Delle due, una: o il sig. Francesco Lavalle non sa quello che dice non trovando più conforto nel carisma calante della consorte “laureata”, o il Vice-sindaco, sig. Francesco Lavalle, parlava nell’esercizio delle sue funzioni.
In entrambi i casi dovrà rispondere di questa grave intimidazione nelle sedi opportune.
Personalmente, perché si è dimostrato uomo intollerante nei confronti delle critiche che questo blog ha rivolto alla moglie non come persona ma come giornalista o come relatrice in un pubblico convegno.
Politicamente, perché ha dimostrato che l’amministrazione di cui fa parte si sente padrona non solo del Comune, ma di tutto il paese, crede di poter disporre degli spazi pubblici come del cortile di casa propria, dove tutti i cittadini di Coreno sono ospiti: alcuni graditi, altri no.
Non è così.

Share on Facebook