Sursum corda

Posted by – 16 Settembre 2019


Il 14 settembre, quasi a conclusione del turbinio di feste che ha costellato nel bene e nel male l’estate corenese, si è svolta la festa del PD. Una festa in tono minore, quasi clandestina, nascosta tra gli alberi della villa comunale e imperniata per una sola giornata, anzi per un pomeriggio, su una festa per bambini e un convegno sull’ambiente.
Qualcuno ha ricordato ai dirigenti del PD di Coreno che il partito ha vinto le elezioni amministrative con una lista che ne è una emanazione diretta, guidata dal suo esponente più in vista?
E qualcun altro ha fatto presente ai dirigenti del partito che a livello nazionale il PD è tornato al governo, che salvo colpi di testa porterà a termine la legislatura con provvedimenti e leggi di importanza storica come la legge elettorale, i provvedimenti economici, gli interventi sull’immigrazione, l’elezione del presidente della Repubblica?
Un po’ di entusiasmo!!

Share on Facebook

4 Comments on Sursum corda

  1. conte ugolino ha detto:

    Un governo insieme al movimento cinque stelle ???
    Che entusiasmo !!!
    Senza Berzeblu’ ??? Ti piace vincere facile !!!

  2. admin ha detto:

    Meglio il governo Lega-5 stelle?
    Il “tanto peggio, tanto meglio” non fa parte del mio bagaglio proverbiale…

  3. conte ugolino ha detto:

    Non so quale è il tanto meglio o tanto peggio , ma sicuramente il pd e il movimento cinque stelle hanno fatto come l’uomo che per far dispetto alla moglie si è mozzato il ………..

  4. admin ha detto:

    A ciascuno le sue metafore. Fine.

Lascia un commento