Da “Corenesi di fuori” a Corenesi fuori di…

Posted by – 10 Novembre 2019

Il vecchio prof. Costanzo continua a salire in cattedra (ma è quella sgangherata de La Serra) per dare voti voti e pagelle e attestati di sinistra ad allievi recalcitranti a riconoscergli il ruolo che si è autoattribuito.
Ci spiace dover assistere quasi in diretta al decadimento (non fisico o anagrafico che non è in discussione) delle analisi politiche del vecchio militante comunista che sono tracimate dalle vette marxiane o marxiste o almeno socialiste alle paludi del familismo e del nepotismo.
Come si fa a definire fallimentare la gestione decennale della giunta Corte? Oppure, di sinistra la gestione ecumenica della giunta Costanzo?
Ma dove vive Giuseppe Costanzo? Chi lo informa?
Già nel numero scorso dello stesso giornale di regime aveva riabilitato a sinistra l’ex sindaco e assessore Michele Lavalle… Oggi si cimenta con un compito ben più arduo: rovesciare la realtà definendo opportunisti dei ragazzi di sinistra in buona fede e di sinistra una amministrazione opportunista e maggioritariamente di destra.
Peccato.

Share on Facebook

1 Comment on Da “Corenesi di fuori” a Corenesi fuori di…

  1. conte ugolino ha detto:

    scarta frùscio e piglia primera .Amen

Lascia un commento