“Sciocchezze” importanti

Abbiamo ricevuto il volume di Giuseppe Costanzo “Realtà e Riflessioni”, appena dato alle stampe dallo stesso autore che raccoglie i suoi scritti giornalistici dal 1960 a oggi, comparsi su varie testate, da Rinascita a Paese Sera, all’Unità, alla Serra di Coreno. Si tratta di interventi che spaziano su tanti argomenti: dalla società alla cultura, dalla politica alla scuola, dall’economia al lavoro, dalla storia all’urbanistica.
Specchio da una parte dei molteplici interessi di Giuseppe Costanzo come studioso e come osservatore e dall’altra degli slanci di partecipazione, di condivisione e di indignazione di Giuseppe Costanzo come cittadino e come testimone del proprio tempo.
Summa ideologica e politica di 60 anni di storia d’Italia dal dopoguerra a oggi scritta parlando soprattutto di libri, come a ricostruire una trama di fatti, avvenimenti e personaggi che hanno fatto la storia.
Altro che nugae di catulliana e petrarchesca memoria, come si schermisce l’autore nella breve presentazione. Ce ne fossero di libri pieni di “sciocchezzuole” come questo…
Share on Facebook

Closed