Un’assemblea di condominio

Avevamo annunciato un one man show e tale è stato, con il capocomico che parla e i consiglieri-comparse a fare le belle statuine.
Solo che non è stato uno show ma un’assemblea di condominio con i condomini che lamentano piccoli inconvenienti e l’amministratore che dirige i lavori e li rassicura.
“Venole” intasate, erbacce, strade di campagna dissestate, grondaie pericolanti, curve pericolose, parcheggi inesistenti: questi i “grandi temi” affrontati dal condominio “Per un palazzo nuovo” di Coreno.
Non è solo la teoria delle “piccole cose” annunciata in campagna elettorale e perseguita finora dalla nuova amministrazione, è la pratica del condominio.
Con la differenza che gli amministratori di condominio non si eleggono, si nominano. E i cittadini di Coreno non abitano tutti nello stesso condominio.
Share on Facebook

Lascia un commento