Giù le mani da Berlinguer

“Enrico Berlinguer rappresenta una parte importante della nostra storia. Nel trentesimo anniversario della scomparsa, vogliamo ricordarlo come un leader della sinistra, amato dal suo ‘popolo’, ma soprattutto come un uomo stimato e rispettato al di là delle appartenenze politiche. E’ questa, noi crediamo, la sua eredità più preziosa. In un mondo profondamente cambiato da quell’epoca, resta la testimonianza di una politica vissuta al servizio del bene comune; una politica nella quale i valori etici non si separavano mai dagli ideali. Questa lezione rimane attuale, tanto più in un tempo – il nostro – che richiede una riscossa civile e morale che sappia restituire speranza e fiducia nel futuro dell’Italia.”
Debora Serracchiani e Lorenzo Guerini, vicesegretari del PD
Share on Facebook

Lascia un commento