Un grande ritorno

Sabato 30 maggio Alessandro Parente è tornato ad esibirsi a Coreno insieme alle sue diverse formazioni e al M. Ambrogio Sparagna.
E’ stato un grande ritorno, nonostante la pessima acustica del locale, il gran caldo e l’eccessivo affollamento.
Un concerto che ha spaziato lungo tutto l’itinerario musicale di Alessandro Parente ormai stratificato in uno storico repertorio. Un concerto reso ancora più significativo da un punto di vista musicale per non aver pagato nessun tributo alla polemica amministrativa, a interventi politici o a tirate ideologiche.
Musica pura insomma, pur scontando una visione totalizzante dell’organetto (che non condividiamo preferendolo più ancorato alla musica popolare), l’inserimento di disinvolti brani poetici e un tributo non dovuto a personaggi locali di seconda e terza fila,
E buona musica.
Share on Facebook

Lascia un commento