Trics

O Trex, come lo chiama La Serra nell’ultimo numero (che a dire la verità non ha mai brillato per rigore filologico…) era un gioco da tavolo, una sorta di lato B della Dama, che consisteva nel formare una riga contigua di 3 sassolini-pedine in qualunque direzione, al grido di ‘ngrilla a trics.
La particolarità del gioco era costituita dal fatto che la scacchiera era scolpita sulla pietra di uno scalino, di un sedile, di una soglia.

Share on Facebook

Lascia un commento